Adottato    il    Glossario    delle    opere edilizie    realizzabili    in    regime    di attività libera È    stata    adottata    il    22    febbraio    2018,    in    Conferenza unificata,   l'intesa   sul   Glossario   contenente   l’elenco   non esaustivo    delle    principali    opere    edilizie    realizzabili    in regime    di    attività    edilizia    libera,    per    le    quali    non    è necessario   chiedere   un   permesso   né   presentare   una comunicazione. Molte     le     attività     previste     suddivise     per     categorie omogenee: Manutenzione   Ordinaria,   pompe   di   calore,   eliminazione barriere   architettoniche,movimenti   di   terra,serre   mobili, pavimentazioni     esterne,     pannelli     fotovoltaici,     aree ludiche,    manufatti    leggeri    in    strutture    ricettive,    opere contingenti temporanee. Il   Glossario   è   stato   pubblicato   nella   Gazzetta   Ufficiale Serie    Generale    n.81    del    07-04-2018    (Decreto    del Ministro   delle   Infrastrutture   e   dei   Trasporti   di   concerto con    il    Ministro    per    la    Semplificazione    e    la    Pubblica Amministrazione - 2 marzo 2018) Non    sarà    più    necessario    districarsi    in    un    labirinto    di norme,   ci   sarà   un   elenco   semplice   e   chiaro   di   quello che   si   può   fare:   pavimenti,   rivestimenti,   condizionatori, pergolati,   impianti   elettrici,   etc.   È   un   glossario   unico   che vale    su    tutto    il    territorio    nazionale.    Più    semplicità    e trasparenza. L’adozione    del    Glossario    è    stata    prevista    dall’art    1, comma   2   del   decreto   legislativo   25   novembre   2016, n.222,   per   garantire   l’omogeneità   del   regime   giuridico applicato   e   una   terminologia   univoca   e   uniforme   su   tutto il territorio nazionale. Nei   prossimi   mesi   si   procederà   al   completamento   del Glossario    unico,    che    comprenderà    anche    le    opere edilizie   realizzabili   mediante   CILA,   SCIA,   permesso   di costruire e SCIA in alternativa al permesso di costruire.